Pubblicato il

Il PH | Sporco Secco o Grasso

Sporco secco o sporco grasso? Che tipo di prodotto usare in un caso o nell’ altro? e come è possibile capirlo conoscendo il PH?

Fonte foto www.depuratoriacqualife.it

Cosè il PH?

Iniziamo dalla definizione che ci propone Wikipedia

Il pH è una scala di misura che indica l’acidità o la basicità per liquidi e gas. Il termine “pH” fu coniato nel 1909 dal chimico danese Søren Sørensen.[1] Il termine p (operatore) simboleggia due operazioni matematiche da effettuare sull’attività dello ione ossonio (idrossonio) in soluzione acquosa, ovvero il logaritmo in base 10 dell’attività e quindi il cambio di segno del risultato (moltiplicazione per -1). Naturalmente, per le proprietà dei logaritmi, si ottiene il medesimo risultato anche calcolando il logaritmo del reciproco dell’attività degli ioni ossonio.

Come potete vedere nell’immagine sopra, il PH neutro, nella scala chimica è a 7 punti oltre questa soglia abbiamo una maggiore alcalinità, sotto questa soglia abbiamo maggiore acidità.

Come capire che tipo di detergente abbiamo bisogno grazie al PH?

Gli sporchi non sono tutti uguali, ci sono sporchi grassi come :

  • La polvere
  • l’unto
  • il cibo
  • le macchie sui tessuti
  • il grasso
  • ecc

E sporchi secchi come:

  • L’urina
  • il calcare
  • ecc

Se uno sporco è grasso avremo bisogno di utilizzare un detergente Alcalino, più sarà alcalino, più sarà efficace (semplificando il concetto) al contrario se ci troviamo di fronte ad uno sporco secco come l’urina, avremo bisogno di un detergente Acido.

Se usiamo un prodotto acido su uno sporco grasso non funzionerà.

Conclusioni.

Ora ogni volta che ci troviamo davanti ad uno sporco e non conosciamo i detersivi che ci servono, basterà leggere l’etichetta per capire più facilmente cosa possiamo adoperare.

Resta aggiornato al mio Blog iscriviti alla newsletter